• +39 06 455 98 545
  • info@sudefuturi.it

Gianfranco Micciché

presidente Assemblea regionale siciliana

Dirigente di Forza Italia ex leader di Grande Sud, è stato più volte ministro e sottosegretario di Stato. Dopo l’esperienza politica giovanile, la sua attività ricomincia nel 1993, quando è chiamato da Silvio Berlusconi con altri uomini di Publitalia ad impegnarsi in Forza Italia, di cui assume l’incarico di coordinatore regionale in Sicilia. Viene eletto deputato alla Camera nel 1994 nel proporzionale, con la lista di Forza Italia. Nel primo governo Berlusconi è sottosegretario ai Trasporti (maggio 1994-gennaio 1995). Viene riconfermato nel 1996 alla Camera nel Polo per le Libertà, nel collegio maggioritario di Cefalù.
Nel maggio 2005, con il nuovo Governo Berlusconi III, è nominato Ministro per lo sviluppo e la coesione territoriale (senza portafoglio). Alle elezioni politiche del 2006 conferma il suo seggio a Palazzo Montecitorio per la XV legislatura, e fa parte della VI commissione finanze. Due mesi dopo viene eletto deputato regionale in Sicilia, nella lista di Forza Italia nel collegio provinciale di Palermo, cedendo il seggio appena conquistato al Parlamento. Il 29 giugno 2006 è eletto Presidente dell’Assemblea regionale siciliana. Nelle elezioni politiche del 2008 è rieletto alla Camera dei deputati nella lista del Pdl. Il 12 maggio 2008 è nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al Cipe. Il 3 maggio 2013 viene nominato sottosegretario alla Pubblica amministrazione e semplificazione del Governo Letta.
Con la rinascita di Forza Italia nell’ottobre 2013 decide di confluire il suo partito Grande Sud. Alle regionali siciliane del 2017 è candidato come capolista azzurro in provincia di Palermo. Il 16 dicembre 2017 viene eletto presidente dell’Assemblea regionale siciliana per la seconda volta con 39 voti su 70.

Date 08 Ago, 2019

Categories protagonisti

BIO