Al via “Sud e Futuri: Mezzogiorno strategico”, evento della Fondazione Magna Grecia

Tra i relatori il Ragioniere generale dello Stato Biagio Mazzotta, il presidente di Assaeroporti Carlo Borgomeo, l’Amministratrice delegata e Direttrice generale di RFI Vera Fiorani, il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, il presidente della Figc Gabriele Gravina e il giornalista Ivan Zazzaroni


Ricca di ospiti e di temi la IV edizione del meeting incentrata sulla sfida politica, economica, culturale ed etica che attende il Sud. Tra i relatori il Ragioniere generale dello Stato Biagio Mazzotta, il presidente di Assaeroporti Carlo Borgomeo, l’Amministratrice delegata e Direttrice generale di RFI Vera Fiorani, il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto. Mediapartner il Gruppo Pubbliemme – Diemmecom – LaC Network – ViaCondotti21 – LaCapitale, e Adnkronos

Giovedì 1 dicembre a Roma, nella “Lanterna” di via Tomacelli 157 alle 10, l’appuntamento con Sud e Futuri, l’evento organizzato dalla Fondazione Magna Grecia in partnership con il Gruppo Pubbliemme-Diemmecom, ViaCondotti21-LaCapitale, LaC Network. L’evento è coordinato da Alessandro Russo, direttore editoriale del Network e Paola Bottero, direttore strategico del Gruppo. L’altro media partner è AdnKronos. Titolo dell’evento è Mezzogiorno Strategico-L’Italia del Sud: sfida politica, economica, culturale ed etica, una giornata di riflessioni su come superare il divario tra Nord e Sud, proprio nei giorni in cui Svimez annuncia che il Pil del Mezzogiorno segnerà -0,4% nel 2023. Mentre il Nord cresce, il Sud entra in una nuova recessione. La location scelta per Sud e Futuri, La Lanterna progettata da Massimiliano Fuksas, è simbolica: innovativa, piena di bellezza, arte e luce. È il simbolo di una sfida politica, economica, culturale ed etica: quella del Sud. 

Dopo l’introduzione del presidente della Fondazione Magna Grecia, Nino Foti, il primo panel, Il valore della cultura sarà moderato da Francesco Verderami del Corriere della Sera e vedrà dialogare il Ragioniere Generale dello Stato Biagio Mazzotta, il Presidente di Svimez Adriano Giannola, il Presidente di Entopan Francesco Cicione, il Giudice della Corte dei Conti e socio fondatore della Fondazione Magna Grecia Antonello Colosimo, la Presidente dell’Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e Alte Professionalità dello Stato della Regione Lazio Cristina Costarelli, il CEO di Civita Mostre e Musei Giorgio Sotira e il Presidente della Commissione Cultura alla Camera Federico Mollicone. 

Alle 15 appuntamento con la seconda sessione I Giovani e lo Sport per costruire il Futuro del Mezzogiorno, moderato dal direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni, con Mauro Balata, Presidente della Lega Serie B, Gabriele Gravina, Presidente della Figc e Giuseppe Capua, Presidente della Commissione Antidoping della Figc. Ultimo appuntamento alle 17 con il panel moderato dal giornalista del Tg2 Fabrizio, Frullani Infrastrutture e mobilità: correre per colmare i ritardi. Ospiti il Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR Raffaele Fitto, il deputato e Vice Presidente di Fondazione Magna Grecia Saverio Romano, il Presidente di Assaeroporti Carlo Borgomeo, il docente di Strade, Ferrovie ed Aeroporti e Head FS Academy-Ferrovie dello Stato Dario Lo Bosco, il Commissario Straordinario del Governo delle ZES Campania e Calabria Giosy Romano, il Professore di Ingegneria dei sistemi di Mobilità Sostenibile di UniMed Francesco Russo, il Direttore Strategie, Pianificazione, Regolazione e Sostenibilità di Trenitalia Alessandro Zoratti, l’Amministratrice Delegata e Direttrice Generale di RFI Vera Fiorani e il Presidente Regione Calabria Roberto Occhiuto.

Nell’incertezza di ciò che accadrà a livello globale, Sud e Futuri è un percorso verso un orizzonte condiviso promosso dalla Fondazione Magna Grecia e dal suo presidente Nino Foti, che nasce dall’urgenza di dare risposte, di individuare strategie capaci di invertire la rotta. La Fondazione Magna Grecia è un’organizzazione no profit che promuove lo sviluppo del Mezzogiorno aggregando e coinvolgendo parti sociali, imprese e istituzioni, che realizza percorsi di orientamento per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro, convegni e seminari di studio anche attraverso scambi culturali internazionali, che organizza scuole di alta formazione e istituisce borse di studio.

SeF
SeFhttps://fondazionemagnagrecia.it/
SUDeFUTURI è molto più di un progetto: è il bisogno di trovare insieme i futuri del Sud Italia e dei Sud del mondo.

Gallery

video

gli eventi

la trappola demografica che svuota il Sud

il rapporto Svimez 2019

SPUNTI PER LA RIPARTENZA

La Fondazione Magna Grecia tira le somme di tre giorni di lavori con Nino Foti, Paolo Mieli, Ivano Spallanzani, Antonino Gullo, Saverio Romano, Paola Bottero e Alessandro Russo

Calcio, Foti con Gravina e Balata: «Urgente intervento per Mezzogiorno e giovani»

Gli interventi del presidente della fondazione Magna Grecia, del presidente della Figc e del numero uno della Lega di Serie B nel corso dell'appuntamento con la seconda sessione "I Giovani e lo Sport per costruire il Futuro del Mezzogiorno", moderata da Ivan Zazzaroni nell'ambito del meeting "Sud e Futuri: Mezzogiorno strategico"

Nino Foti: «Vogliamo far vincere il Sud dinamico e produttivo»

Il presidente della Fondazione Magna Grecia interviene in vista dell'evento del 10 e 11 luglio a Scilla "SUDeFUTURI: un Sud Green & Blue"

Sensazioni, persone e progetti: l’esperienza di SUDeFUTURI III

A Scilla, grazie a Fondazione Magna Grecia, un'esperienza ricca di sensazioni, persone, proposte e progetti concreti, con, al centro, il Sud

focus

Afghanistan, il Premio letterario organizzato nell’ambasciata di Roma

L’ambasciatore della Repubblica islamica d’Afghanistan a Roma, Khaled Ahmad Zekriya su “Afghanistan ieri, oggi e soprattutto domani”

Il ponte ci può rendere player competitivi nel Mediterraneo

La rigenerazione urbana sostenibile nell’Area Metropolitana dello Stretto: le città, il ponte e i porti nel Mediterraneo che verrà

La Fondazione Magna Grecia a Scilla per un Sud “Green & Blue”

Il video servizio di Adnkronos su SUDeFUTURI 2023 con le interviste a Nino Foti, Paola Bottero e Alessandro Russo

L’ora del Mediterraneo del Sud

Il divario tra il Mezzogiorno e il resto d’Italia cresce paradossalmente mentre energia, commerci e cultura si spostano tutti verso Sud. Come capitalizzare un ruolo strategico? Tre idee