Svimez, Pnrr: investimenti a rischio al Sud

Il supporto alle amministrazioni locali del Sud è fondamentale per garantire la realizzazione del PNRR. Lo rivela uno studio recente condotto da Svimez, intitolato “I Comuni alla prova del PNRR“, che si concentra sulle infrastrutture sociali.

Secondo il rapporto, tra i Comuni al di sotto dei 30 mila abitanti, quelli del Mezzogiorno hanno mostrato un alto tasso di partecipazione al PNRR, con un livello di aggiudicazione tuttavia più basso. Al contrario, i comuni meridionali più grandi hanno mostrato una minore partecipazione ma un tasso di aggiudicazione più elevato.

Il 62% dei Comuni del Sud e dal 57% dei Comuni del Centro-Nord hanno giudicato complessa la procedura per partecipare ai bandi del Pnrr. La realizzazione di un’infrastruttura sociale richiede nove mesi in più rispetto alla media italiana nei Comuni del Sud e più del 40% dei comuni è ricorso a consulenze esterne per partecipare ai bandi ed è aumentata la partnership tra enti limitrofi. I Comuni del Meridione impiegano quasi tre anni per completare un’infrastruttura sociale e un anno e mezzo in più rispetto a quelli del Nord-Ovest.

Nella parte bassa dello stivale, le opere che procedono più lentamente sono quelle con investimenti da 150mila fino a un milione di euro, soprattutto per la mancanza di personale tecnico specializzato specialmente nei comuni più piccoli. I ritardi si registrano in particolare nella fase di pre-affidamento e affidamento mentre in maniera limitata riguardano la fase di esecuzione.

Il personale under 40 dei Comuni del Mezzogiorno rappresenta solo il 4,8% del totale, contro il 10,2% nel Centro-Nord, mentre solo il 21,2% dei dipendenti comunali del Sud è laureato, rispetto al 28,9% del Centro-Nord.

Nonostante l’entusiasmo nei confronti del PNRR, ci sono difficoltà riguardo le risorse umane e professionali disponibili nelle PA. Senza un’adeguata capacità amministrativa, i comuni del Sud rischiano infatti di non poter beneficiare appieno dei finanziamenti disponibili.

Il sostegno ai comuni per è stato affidato per lo più ad esperti esterni.
Il governo e gli attori istituzionali devono lavorare insieme per garantire un’adeguata capacità amministrativa, reclutare nuovo personale pubblico e varare azioni di capacity building mirate per garantire il successo del PNRR.

Gallery

video

gli eventi

Ponte sullo Stretto e innovazione volano del Mezzogiorno?

Ponte sullo Stretto e innovazione tecnologica sono stati i temi principali della seconda parte del dibattito animato dai giornalisti Paola Bottero e Alessandro Russo nel corso della prima giornata della terza edizione di SUDeFUTURI, progetto della Fondazione Magna Grecia, che si è svolta giovedì 9 settembre al Castello Ruffo di Scilla

GLI USA DELL’ERA BIDEN

Il Giudice federale Arthur J. Gajarsa, molto vicino alla neo eletta amministrazione americana, intervistato da Alessandro Russo

Palermo, SeF I: si parte con il futuro

Palermo, SeF I: la prima edizione di SUDeFUTURI è iniziata nel miglior dei modi, a Mondello. Venerdì 4 ottobre era tutto pronto già dal...

Il corto vincitore del bando Calabria Emotions

La seconda giornata di SUDeFUTURI si conclude con la proiezione di "Note Magiche", il corto vincitore del bando nato per raccontare l'identità della Calabria. Il cortometraggio è stato accompagnato dalla voce dell’attrice Annalisa Insardà. A condurre la sessione la giornalista Paola Bottero

SUD e FUTURI: i protagonisti

alcuni tra i 50 relatori che arriveranno a Palermo per la tre giorni organizzata dalla Fondazione Magna Grecia

focus

La sintesi della giornata di approfondimento sulle mafie nel web

Tra i temi trattati, il vuoto normativo. Francesco Paolo Sisto, Viceministro della Giustizia: bisogna perseguire le condotte illecite nel mondo del web come nel mondo reale

Afghanistan, il Premio letterario organizzato nell’ambasciata di Roma

L’ambasciatore della Repubblica islamica d’Afghanistan a Roma, Khaled Ahmad Zekriya su “Afghanistan ieri, oggi e soprattutto domani”

Il ponte ci può rendere player competitivi nel Mediterraneo

La rigenerazione urbana sostenibile nell’Area Metropolitana dello Stretto: le città, il ponte e i porti nel Mediterraneo che verrà

La Fondazione Magna Grecia a Scilla per un Sud “Green & Blue”

Il video servizio di Adnkronos su SUDeFUTURI 2023 con le interviste a Nino Foti, Paola Bottero e Alessandro Russo