Ricerca, Totaforti: “Il modello italiano va ripensato”

L’intervento all’evento SUDeFUTURI per un Sud “Green & Blue” di Simona Totaforti, professore ordinario di Sociologia dell’ambiente e del territorio


Si è svolto presso il Castello di Scilla l’evento SudeFuturi della Fondazione Magna Grecia sul tema “Il valore aggiunto della ricerca”. Alla tavola rotonda ha preso parte anche Simona Totaforti, professore ordinario di Sociologia dell’ambiente e del territorio, UNIDA. 

“Viviamo una dimensione riflessiva interdisciplinare della cultura che molto spesso non trova risposte adeguate”, ha dichiarato Totaforti. “Tante più specializzazioni ci sono, tanto più aumenta la conoscenza, ma anche l’incapacità di trovare i saperi. È un problema che caratterizza il nostro tempo, anche se siamo consapevoli dei grandi cambiamenti che la nostra società sta attraversando, siamo molto più responsabili nei confronti della natura anche per la potenza delle nostre innovazioni. E in merito al ragionamento legato all’identità dei luoghi, lo sguardo sul futuro non può che partire dalle radici e dall’identità del territorio. C’è il rischio che una volta esauriti i fondi del Pnrr la ricerca vada in ombra. Ecco perché diventano fondamentali lo scambio e l’ascolto e perché il modello italiano della ricerca deve essere ripensato”, ha concluso Totaforti.

SeF
SeFhttps://fondazionemagnagrecia.it/
SUDeFUTURI è molto più di un progetto: è il bisogno di trovare insieme i futuri del Sud Italia e dei Sud del mondo.

Gallery

video

gli eventi

Il Premio Magna Grecia 2019 a Federico Faggin

Riconoscimento speciale alla carriera a Fulvio Lucisano

Foti: “Servono infrastrutture importanti per non perdere il capitale umano”

Il presidente della Fondazione Magna Grecia punta il dito sui collegamenti da e verso verso il Mezzogiorno e la Calabria nel corso dell'evento di Scilla per un Sud "Green & Blue"

SeF IV, alla Lanterna di Roma il “Mezzogiorno strategico”

Il meeting internazionale giunto alla sua IV edizione, ha visto grandi ospiti confrontarsi sui temi strategici per il Sud e per l'intero paese, dalle infrastrutture allo sport, dalla cultura all'innovazione. Sud e Futuri: Mezzogiorno strategico - 1 dicembre 2022

SeF V sui social

La diretta in canvas della tre giorni in Cilento, a Santa Maria di Castellabate e Paestum, di SUDeFUTURI V

Foti : «Il Sud non è solo cronaca, valore a storia e arte»

Le considerazioni del presidente della fondazione Magna Grecia intervenuto alla Lanterna di Roma al meeting "Sud e futuri: Mezzogiorno strategico"

focus

La sintesi della giornata di approfondimento sulle mafie nel web

Tra i temi trattati, il vuoto normativo. Francesco Paolo Sisto, Viceministro della Giustizia: bisogna perseguire le condotte illecite nel mondo del web come nel mondo reale

Afghanistan, il Premio letterario organizzato nell’ambasciata di Roma

L’ambasciatore della Repubblica islamica d’Afghanistan a Roma, Khaled Ahmad Zekriya su “Afghanistan ieri, oggi e soprattutto domani”

Il ponte ci può rendere player competitivi nel Mediterraneo

La rigenerazione urbana sostenibile nell’Area Metropolitana dello Stretto: le città, il ponte e i porti nel Mediterraneo che verrà

La Fondazione Magna Grecia a Scilla per un Sud “Green & Blue”

Il video servizio di Adnkronos su SUDeFUTURI 2023 con le interviste a Nino Foti, Paola Bottero e Alessandro Russo