Pilozzi (Fondazione Magna Grecia): “Per la ricerca servono modelli corretti e integrati”

La presentazione della ricerca “Arborum meridies – Gli alberi monumentali della Calabria” nella prima tavola rotonda del Focus di SUDeFUTURI 2023 moderata dal vice direttore del Tg2 Fabrizio Frullani


Ha avuto come tema “Il valore aggiunto della ricerca” la prima tavola rotonda del Focus di SudeFuturi della Fondazione Magna Grecia per l’appuntamento annuale a Scilla, in provincia di Reggio Calabria. Nel corso della tavola rotonda, moderata dal vicedirettore di Rai 2 Fabrizio Frullani, è stata presentata la ricerca “Arborum meridies – Gli alberi monumentali della Calabria”. 

Fiammetta Pilozzi, responsabile della ricerca della Fondazione Magna Grecia ha sottolineato il vantaggio di quello che ha definito “uno spazio privilegiato, in cui si può esercitare la ricerca in maniera libera e veloce rispetto al mondo universitario, che ha procedure più lunghe e complesse, e nel quale si possono attivare percorsi più fluidi. La ricerca parte da dove ci sono domande creative, il punto è interrogarsi e confrontarsi. Oltre 20 anni fa alcuni linguisti si sono accorti che nei luoghi nei quali c’era la perdita di specificità linguistiche c’era anche quella della biodiversità”. 

“Quello che presentiamo oggi – prosegue Pilozzi – è un progetto integrato, multidisciplinare, è un progetto di potenziamento dell’intelligenza ecologica (per comprendere le connessioni tra il nostro agire e l’impatto che ha) e sull’ecologia affettiva, perché per proteggere qualcosa devo amarla e per amarla devo conoscerla. La ricerca è molto legata all’ascolto e finché non ci sarà un travaso costante e fluido ci sarà sempre uno stridio: ecco perché dobbiamo costruire modelli corretti e integrati”.

SeF
SeFhttps://fondazionemagnagrecia.it/
SUDeFUTURI è molto più di un progetto: è il bisogno di trovare insieme i futuri del Sud Italia e dei Sud del mondo.

Gallery

video

gli eventi

Gratteri a SeF V: “Investire in nuove tecnologie contro le mafie nel web”

La prima uscita pubblica in Campania del Procuratore di Napoli, moderato dalla giornalista Paola Bottero, con il Antonio Nicaso e Nino Foti

Nino Foti: «Vogliamo far vincere il Sud dinamico e produttivo»

Il presidente della Fondazione Magna Grecia interviene in vista dell'evento del 10 e 11 luglio a Scilla "SUDeFUTURI: un Sud Green & Blue"

Scilla, Gratteri a SUDeFUTURI: «Non si risolve il problema dei candidati con la patente antimafia»

L'evento della Fondazione Magna Grecia parte alla grande da Piazza San Rocco: oltre al Procuratore di Catanzaro sul palco Antonio Nicaso, Paola Bottero, Alessandro Russo, Nino Foti, Pasqualino Ciccone, Annalisa Insardà e Fabio Macagnino trio

#UNLOCK_IT | rassegna stampa AdnKronos

I 30 take di agenzia sui dettagli dell'evento

SUD e FUTURI: i protagonisti

alcuni tra i 50 relatori che arriveranno a Palermo per la tre giorni organizzata dalla Fondazione Magna Grecia

focus

La sintesi della giornata di approfondimento sulle mafie nel web

Tra i temi trattati, il vuoto normativo. Francesco Paolo Sisto, Viceministro della Giustizia: bisogna perseguire le condotte illecite nel mondo del web come nel mondo reale

Afghanistan, il Premio letterario organizzato nell’ambasciata di Roma

L’ambasciatore della Repubblica islamica d’Afghanistan a Roma, Khaled Ahmad Zekriya su “Afghanistan ieri, oggi e soprattutto domani”

Il ponte ci può rendere player competitivi nel Mediterraneo

La rigenerazione urbana sostenibile nell’Area Metropolitana dello Stretto: le città, il ponte e i porti nel Mediterraneo che verrà

La Fondazione Magna Grecia a Scilla per un Sud “Green & Blue”

Il video servizio di Adnkronos su SUDeFUTURI 2023 con le interviste a Nino Foti, Paola Bottero e Alessandro Russo